La funzione della confezione va al di là dell’aspetto pratico di proteggere il prodotto.
Racconta anche i valori aziendali, per questo abbiamo studiato pack attenti all’ambiente.

Lo sappiamo bene, quando siamo tra gli scaffali di un supermercato la confezione è la prima cosa che vediamo di un prodotto e che spesso ci fa scegliere se acquistarlo o meno. Il fatto è che il contenitore non differenzia solo un articolo dall’altro, ma anche l’approccio etico che ha un brand rispetto ai suoi competitor.

Ecco perché le aziende sono sempre più orientate verso un packaging sostenibile.
Ecco perché noi di Himalaya stiamo investendo in soluzioni eco-compatibili.

Una scelta che si riflette in una ricerca continua dei materiali migliori per sviluppare confezioni che riducano le emissioni di carbonio, ma senza che la qualità del risultato finale ne risenta.

Questo è quello che abbiamo fatto, quello che stiamo facendo e quello che faremo.

Eliminazione del PVC

Abbiamo assunto impegni concreti per migliorare il nostro impatto ambientale. Ad oggi il 50% del nostro assortimento è in PET, mentre per la fine del 2022 l’obiettivo è quello di eliminare del tutto il PVC per sostituirlo con materiale ecologico.

Imballaggi certificato FSC®

La sfida è quella di usare imballaggi realizzati con materiali che provengono da piantagioni gestite in modo responsabile. Il risultato è che in questo momento il 50% della nostra gamma ha la certificazione FSC®, ma ci stiamo impegnando perché entro il 2022 tutti i nostri prodotti abbiano una confezione realizzata utilizzando alberi coltivati in modo sostenibile.

Naturalmente non ci accontentiamo di lavorare sull’involucro esterno. Infatti nel 2021 inizieremo a realizzare le salviette per neonati in materiale biodegradabile al 100% e con un imballaggio esterno riciclabile per poi applicare questa filosofia a tutti i tipi di salviette entro il 2022.

Chiaramente l’approccio che contraddistingue le nostre referenze tocca anche i materiali promozionali. È il caso dei nostri calendari che oltre ad usare carta ecologica certificata FSC® vengono stampati con inchiostro di soia e sono riciclabili al 100%.

Gestione dei rifiuti in plastica

Ci piace pensare che i contenitori dei nostri prodotti possano avere una seconda opportunità dopo che sono stati utilizzati. Ecco perché abbiamo intrapreso misure per raccogliere, riciclare, elaborare e smaltire in modo responsabile i rifiuti di plastica nella fase di post-consumo. 

In quest’ottica si inserisce anche il programma Wealth Out of Waste nei nostri negozi al dettaglio per incoraggiare i clienti a restituire le confezioni dei prodotti usati che, dopo essere separate e ritrattate, sono utilizzate di nuovo nel flusso di confezionamento primario.

Incentivazione dell’economia circolare

Negli anni abbiamo imparato che qualunque scarto può tornare a nuova vita e infatti abbiamo sviluppato un sistema unico nel suo genere per cui tutti i rifiuti raccolti vengono trasformati in pasta di legno che serve per produrre cartone, carta e tessuto.

Le tre R

Le tre R stanno per Riduzione, Riutilizzo e Riciclo e tutti questi aspetti hanno un ruolo fondamentale nello sviluppo del nostro packaging. Lo dimostra il fatto che abbiamo ridotto in modo significativo l’uso della plastica nei contenitori di lozioni, shampoo e prodotti per il viso diminuendo il consumo di oltre 500 tonnellate

Una scelta in cui crediamo fortemente tanto da investire continuamente in polimeri con una migliore funzionalità e adottare nuove tecnologie che riducano ancora di più l’uso della plastica rispetto a quanto fatto fino ad ora.

Perché siamo convinti che il mondo di domani dipenderà da come ci comportiamo oggi.

Facebook Comments