L’estate è da sempre la stagione calda.
Ma per goderla a pieno bisogna rendere le giornate un po’ più fresche.

Giorni lunghi e luminosi, voglia di stare all’aperto e tirare tardi.
Ma quello che amiamo dei mesi estivi può essere meno piacevole per il nostro fisico soprattutto perché questo periodo è accompagnato dal caldo: un caldo ormai sempre più intenso e fastidioso.

E allora cosa fare per vivere bene questo periodo, ma facendo star bene anche il corpo?
Alcuni consigli ci vengono dal buon senso, altri dall’ayurveda e altri ancora dagli esperti.

1. Rispettare i cicli della natura

Ogni stagione ha i suoi prodotti e per millenni l’ayurveda ha proposto un’alimentazione in linea con i cibi che la natura ci offre. Se durante l’inverno tendiamo a mangiare zuppe calde per il loro apporto proteico, ecco che durante l’estate cerchiamo nutrimenti ricchi di energia e che ci rinfrescano.
Il concetto alla base di questa filosofia è che ogni stagione ci mette a disposizione i giusti alimenti per mantenersi in buona salute. Noi non dobbiamo fare altro che coglierli, per restare pieni di vitalità e affrontare al meglio il clima estivo.

2. Nutrirsi bene e correttamente

Frutta e verdura sono dei rinfrescanti naturali ricchi di sali minerali e vitamine indispensabili per restare sempre idratati. Volendo possiamo preparare dell’acqua fresca, ma mai ghiacciata, e aggiungere qualche fetta di cetriolo o limone per renderla più piacevole da bere. 
Chiaramente se la frutta è fondamentale vanno evitati cibi salati, piccanti o acidi. Piuttosto meglio mangiare pesce per l’alta digeribilità e la leggerezza, due condizioni che aiutano a soffrire meno le alte temperature.

3. Fare il giusto esercizio ma solo in certe ore

L’attività fisica può dare una mano contro la calura? Sembra proprio di sì. Questo non significa andare a correre in pieno giorno, qualcosa da evitare assolutamente. 
Quello che invece si può fare è una camminata nelle ore mattutine per assorbire il fresco della notte appena trascorsa oppure uscire per una passeggiata quando scende la sera in modo da raffreddare il corpo prima di andare a dormire.

4. Proteggere la pelle e rinfrescarla

Senza sole non è estate, eppure è la causa di più di qualche problema alla pelle. Difenderla con una protezione adeguata è un consiglio quasi superfluo, ma quello a cui non tutti pensano è quanto possa essere rinfrescante prendersene cura già dal momento in cui ci si sveglia.

La linea Fresh Start in questo senso può davvero regalare dei momenti piacevolissimi: i quattro gel detergenti viso sono infatti stati studiati per le pelli grasse o oleose e sfruttano i principi naturali per tenere la cute equilibrata. Ognuno utilizza le proprietà di un frutto preciso, ma tutti regalano un pieno di benessere e freschezza per il resto della giornata.

Il resto lo fa la nostra capacità di sopportazione.
E qui i consigli servono a poco, perché ognuno deve tirare fuori il meglio da sé.